Perchè non utilizzare le telecamere presenti?

E' una domanda più che leggittima. Infatti verrebbe da chiedersi perchè non sfruttare per la lettura delle targhe semplicemente le telecamere di videosorveglianza già presenti e installate, acquistando allo scopo solo un software OCR di lettura targhe.

Una onesta risposta, perchè si possa ritenere tale, deve prendere spunto esclusivamente da ragioni prettamente tecniche e prove tecniche sul campo.

Partendo dal presupposto che non sia in discussione la qualità del software di lettura targhe (che riteniamo siano tutti di alta fattura), utilizzare le telecamere di videosorveglianza già installate porta con se i seguenti problemi tecnici:

  • Le telecamere per la videosorveglianza (che hanno sensori Rolling shutter) non consentono la lettura delle targhe quando di sera, la poca luce,  unita alla velocità del mezzo, le immagini sono tutte completamente sfocate.
  • Le telecamere di videosorveglianza non consentono la lettura delle targhe quando vengono abbagliate dai fari dei veicoli.
  • Non è così scontato che le telecamere siano provviste della ottica o della risoluzione adeguata per riconoscere i caratteri delle targhe.
  • Non è detto che le telecamere di videosorveglianza siano provviste di un illuminatore di potenza sufficiente per riprendere le targhe quando queste sono sporche e poco riflettenti.
  • Un software di lettura targhe richiede un Computer di alta potenza ogni 4 punti di lettura targhe e questo è oneroso se vi sono molti punti di lettura.  La CPU di un buon computer, oltre 4 letture targhe contemporanee, lavora al massimo delle proprie capacità computazionali, dove iniziano fenomeni di blocco del PC, rallentamenti e perdite di lettura da parte del software.
  • Un software di lettura targhe può funzionare bene (ovvero legge correttamentne le targhe) se le immagini che gli arrivano sono di buona qualità ovvero non sfocate, non sovraesposte o sottoesposte... in pratica abbiamo visto che per molte telecamere questo è vero solo di giorno. Nebbia, neve, pioggia, l'oscurità notturna e gli abbagliamenti del sole quando esso sorge e tramonta (che accecano persino chi guida) fanno si che le immagini siano inutilizzabili ai fini della lettura targhe.

E' per questi motivi che se ne sconsiglia l'uso.
Le telecamere ANPR sono nate per non soffrire di questi problemi e limitazioni. Possiedono sensori speciali, a elevata velocità e un illuminatore flash potente. Sono costruite per funzionare in tutte le condizioni (notte e giorno) e in tutte le stagioni. Non risentono del problema del sole o dell'abbagliamento dei fari. Sono in grado di leggere targhe sporche e poco riflettenti. Le telecaemre ANPR rappresentano la più efficace soluzione tecnologica per la lettura delle targhe.

it
en