Postazione mobile o fissa?

E' meglio acquistare una postazione MOBILE o una postazione FISSA?
Riteniamo che siano entrambi due soluzioni di valore e la scelta dipende da fattori quali:
  • disponibilità di risorse umane;
  • disponibilità finanziarie;
  • possibilità installative;
  • obiettivi.
 
I VANTAGGI DELLA POSTAZIONE FISSA
Le postazioni fisse vengono di solito installate sulle arterie principali d'ingresso e uscita del Comune, che sono anche le principali vie di fuga dei malviventi e rappresentano le arterie con maggior flusso di veicoli. Le postazioni fisse offrono i seguenti vantaggi:
  • rappresentano uno strumento che vigilano il territorio 24 ore al giorno per 365 giorni;
  • consentono di raccogliere analisi sul traffico e molte altre interessanti informazioni;
  • sono eccellenti dispositivi di videosorveglianza che memorizzano tutti i transiti utili alle indagini in caso di furto, rapine, incidenti, ingresso auto rubate;
  • rappresentano postazioni di segnalazione dei veicoli non-assicurati e non revisionati, che non richiedono, come la postazione mobile, alcuna presenza di Agenti per il presidio della postazione di lettura.

I VANTAGGI DELLA POSTAZIONE MOBILE
Le postazioni mobili sono per loro natura molto flessibili, ovvero è possibile utilizzarle quando il Comando di Polizia ha a disposizione del personale di pattugliamento. La postazione mobile ha il vantaggio di essere una soluzione economicamente vantaggiosa. Permette di poter presidiare a rotazione tutte le arterie, anche quelle interne al centro, oppure quelle più esterne. Alcuni Comuni la prediligono per poterla utilizzare  a rotazione tra i vari comandi, diluendo il costo e sfruttando al meglio il dispositivo. Per contro la postazione mobile, non viene mai sfruttata 24 ore al giorno e necessita (salvo non venga inserita nei box o all'interno dell'auto) quasi sempre di un agente di Polizia per la custodia della postazione installata.
 
La soluzione ideale è quella di utilizzare entrambi i sistemi: uno per presidiare il territorio h24 e l'altro come sistema flessibile.

 

it
en