Sanremo

Sicurezza preventiva, quadruplicate le telecamere di sorveglianza: da 43 a 160.

Sanremo - Continua il progetto "Sicurezza preventiva" iniziato 5 anni fa. Questa mattina il Comune di Sanremo ha affidato i lavori alla ditta FGS che si è aggiudicata l'appalto per 169mila euro complessivi. I lavori di installazione inizieranno domani per concludersi entro 90 giorni ossia a fine luglio. La manutenzione del sistema di videosorveglianza sarà curata dalla ditta appaltatrice per i successivi due anni.

Le nuove telecamere si andranno ad aggiungere alle 43 "speed dome" già esistenti e, a diferenza di quelle già installate che sono "brandeggianti" le nuove saranno fisse e più di una per postazione, in modo da offrire alle forze dell'ordine la visione a 360° dell'area sorvegliata. L'alta risoluzione delle nuove telecamere (4 milioni di pixel a differenza delle vecchie da 400mila) sarà a disposizione di Polizia Municipale, Polizia di Stato, Carabinieri, Capitaneria di Porto e Guardia di Finanza.

Inoltre in 6 postazioni le telecamere avranno l'opzione in più della lettura delle targhe SELEA modello Targha 704 MP . Saranno intallate agli svincoli dell'Aurelia Bis nelle zone Pietro Agosti, San Martino e Ospedale e poi nei pressi dell'uscita San Remo Ovest dell'A10 e a Pian di Poma e dallo Stadio Comunale. Il sistema permetterà poi di fare statistiche sul traffico, riconoscere la nazionalità dei veicoli in entrata e uscita dalla città e di classificare i veicoli a seconda di ciò che trasportano (ad esempio in caso di materiale pericoloso).

Data: 19/04/2017
Fonte: http://www.la-riviera.it/
it
en